Crea sito

P!Atd – Ecco il nuovo singolo!

Panic_at_the_Disco_Death_of_a_BachelorSe fremete nell’attesa dell’uscita del nuovo album dei Panic At the Disco, la band originaria di Las Vegas che ormai da anni infiamma palchi e infrange i cuori di milioni di fan, potete star tranquilli!
La band infatti ha appena rilasciato il nuovo singolo estratto, LA Devotee, che assieme ai precedenti Hallelujia, Victorious e la title track, sta spianando la strada egregiamente al loro quinto lavoro: Death of a Bachelor.
A due anni di distanza dal precedente Too weird to live, too rare to die, l’album ha già ottenuto un riscontro molto positivo da parte del pubblico, facendoci pregustare il sound che caratterizzerà le altre tracce.
Prodotto da Jake Sinclair ( già collaboratore di Taylor Swift e Fall Out Boy), questo sarà il primo lavoro del gruppo a non vedere alle percussioni il buon (e storico) Spencer Smith, componente della line-up originale della band.
A darci ulteriori novità e succulente informazioni, è lo stesso Brandon Urie, frontman del gruppo e autore ( assieme ad altri scrittori) di tutti i brani del nuovo album: il cantante infatti, ha dichiarato che sarà qualcosa di diverso, un mix tra “Sinatra e i Queen”.
Tramite l’account del gruppo, ha dato ai fan una spiegazione dettagliata del contenuto dell’album:

“Quando ero un ragazzino e sentivo una canzone che mi piaceva in tv, saltavo e correvo al pianoforte per cercarepanic-at-the-disco-946-2015 diriprodurla a orecchio. Quando avevo 10 o 11ho costruito una batteria nel garage, fatta di contenitori vuoti o detersivi per bucato, vecchie sedie da giardino, barattoli di vernice e vecchi bidoni della spazzatura. In quel periodo, i miei genitori mi regalarono la mia prima chitarra. Un acustica da bambino. Saltai tra tutti questi strumenti costantemente per soddisfare le idee che sentivo nella mia testa. A questa giovane età, mi sono reso conto che la musica avrebbe giocato un ruolo enorme nella mia vita. Non ne avevo idea.
Death of a Bachelorè in onore di quei tempi che ho trascorso da solo come un bambino. Permettendo alla musica di consumarmi. Suonando tutto da me per ottenere l’idea giusta e fuori dalla mia testa. E l’ inizio di una nuova era. E’ un omaggio a come tutto è cominciato.
Questo album sono io. L’esecuzione al pianoforte. Costruire una batteria. Strimpellando una chitarra.
Certe cose non cambiano mai”
Siete curiosi? Date un primo ascolto al nuovo singolo!

Nel frattempo, ecco per voi la tracklist di Death of a Bachelor

– Victorious
– Don’t Threaten Me With A Good Time
– Hallelujah
– Emperor’s New Clothes
– Death Of A Bachelor
– Crazy=Genius
– LA Devotee
– Golden Days
– The Good, The Bad And The Dirty
– House Of Memories
– Impossible Year

LaManu
Blogger & News addicted

Commenti all'articolo

comments

Author: La Manu

Share This Post On